Noleggio veicoli speciali, le aziende certificate fanno davvero la differenza

CVS noleggio TOP

È e sarà un servizio sempre più richiesto, soprattutto alla luce di nuove necessità lavorative ed organizzative imposte dalla pandemia Covid-19. Stiamo parlando del noleggio dei veicoli speciali-medicali.  Negli ultimi anni è un servizio in netta crescita, poiché utile nella gestione a 360 gradi di diverse attività territoriali: dagli screening alle attività di comunicazione sia nel settore Health Care che del marketing.

Dalle associazioni alle Onlus, dalle Aziende Ospedaliere ai centri diagnostici pubblici e privati, per molte attività, poter disporre di un ufficio mobile o di un ambulatorio mobile, soprattutto in questo periodo, potrà risultare davvero importante e strategico.

Quello del noleggio dei veicoli è però un settore molto delicato, che impone il rispetto delle regole e delle norme, sia da parte del fornitore che del cliente il quale, talvolta inconsapevolmente, può stringere accordi commerciali …non in regola.

CVS: esperienza e rispetto delle norme

Per questo è bene rivolgersi sempre a professionisti con una pluriennale esperienza come CVS. Unica azienda del settore in Italia a disporre di ben tre importanti certificazioni: ISO 9001:2015, ISO 14001:2015 e OHSAS 18001:2007. Da oltre 20 anni è specializzata nella progettazione personalizzata e realizzazione di veicoli ad uso speciale oltre che noleggio a breve, medio e lungo termine – da un minimo di 3 giorni fino a 60 mesi. Insomma, c’è la soluzione personalizzata per il cliente.

A disposizione dell’utente un parco veicoli speciali di varie tipologie e configurazioni, tutti di alta qualità, notevole immagine, recente realizzazione. I veicoli CVS sono omologati ad uso ufficio e/o ambulatorio mobile, conducibili con patente B. Per non tralasciare poi un aspetto fondamentale: tutti i veicoli CVS sono conformi alle norme sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, come regolamentato dal Decreto Legislativo n. 81/2008.

Grazie ai vari centri convenzionati con CVS, dislocati sul territorio nazionale, viene data all’utente la possibilità di riconsegnare il veicolo in una sede diversa da quella aziendale. Su richiesta, è disponibile anche il servizio di ritiro e consegna a domicilio.

noleggio veicoli medicali

Noleggio veicoli speciali, i diritti del cliente

Prima di procedere alla stipula del contratto di noleggio, occorre prestare la massima attenzione e verificare che il partner selezionato sia realmente in possesso di tutti i requisiti obbligatori per legge. È un diritto del cliente prendere visione della documentazione per verificare che, realmente, l’azienda sia in regola e conforme alle leggi.

Nella scelta del servizio, poi, mai tralasciare l’aspetto normativo e giuridico. Trattandosi di una attività con responsabilità civile e penale, è fondamentale che il rapporto (a prescindere che trattasi di noleggio a breve, media o lunga durata), venga adeguatamente formalizzato in uno specifico contratto.

Ricordiamo, infatti, che commettono un reato e quindi suscettibili di denuncia sia le aziende che offrono il servizio non in regola che i clienti che ne beneficiano. Attenzione anche alle fatture! Devono essere specifiche e non “camuffate” con diciture diverse dal reale servizio prestato.

“Per non incorrere in sanzioni e/o denunce è fondamentale affidarsi solo ad aziende serie, professionali e certificate” specifica Gianluca Picchi, amministratore di CVS. “Occorre accertarsi sempre che l’azienda alla quale ci si rivolge abbia tutti i requisiti imposti dalla legge. Molto spesso gli utenti, a fronte di un piccolo vantaggio economico, si rivolgono ad aziende non in regola, “improvvisate” o, peggio ancora, che svolgono tutt’altra attività nella quotidianità.”

Noleggio veicoli speciali, tutti i requisiti necessari

Nello specifico, le imprese che erogano i servizi in questione devono essere in possesso:

  • della licenza di noleggio “senza conducente” oppure “ con conducente (NCC)” rilasciata dal Comune;
  • dell’iscrizione al registro delle imprese alla Camera di Commercio con inserita la descrizione dell’attività di noleggio veicoli speciali;
  • del libro della questura (dove si annotano la data di partenza, di rientro ed i dati di chi guida il veicolo);
  • della polizza assicurativa ad uso noleggio e non ad uso privato;
  • di Certificazioni ISO (non indispensabili, ma preferibili).

Sono questi, quindi, i requisiti necessari che assicurano l’erogazione di un servizio in primis a norma, professionale ed in grado di tutelare il cliente, anche in caso di seri imprevisti come gli incidenti stradali o avvenuti a bordo del veicolo (ad esempio, una caduta scendendo dal mezzo).

Offrire un servizio a norma è da sempre una priorità per CVS, già realtà affermata in questo settore, ma in continua evoluzione.

“Disponiamo già di un nutrito parco veicoli ma, nei prossimi mesi lo andremo fortemente ad incrementare per diventare un vero e proprio punto di riferimento nazionale del settore” conclude Picchi.

Desideri metterti in contatto con noi per conoscere le soluzioni mobili CVS?

COMPILA IL FORM

Ti ricontatteremo entro poco tempo


Lascia un commento